Redazione "BlogLab"

Blog di Laboratorio -I.C. Anzio IV – Via Ardeatina – Anzio (Roma)

Tutte le attrazioni di Etnaland e il suo Parco della Preistoria


Oggi 13 Agosto 2013 io e mio padre siamo andati al Parco Divertimenti di Etnaland in Sicilia. La prima attrazione che abbiamo fatto è stato il gommone da 3 o 4 persone i tubi che si mischiano tra di loro e poi il gommone da 6 persone. Verso le 10:30 io e mio padre abbiamo provato il  Kamikaze Blu, una discesa libera e poi un bel tuffo in piscina; è il più noioso di tutti ( ci sono anche altri tre Kamikaze; due bianchi e uno rosso) : il tubo bianco per un tratto ti fa provare quella senzazione di cadere nel vuoto poi scivoli verso il basso e alla fine fai un salto grazie alla rampa; il primo Kamikaze Bianco ti fa provare quella sensazione di cadere nel vuoto poi scivolo ad una velocità stratosferica e dopo fai un salto sulla rampa: il secondo Kamikaze Bianco è simile al primo solo che esci allo scoperto dopo e la discesa è più ripida; alla fine c’è il Kamikaze Rosso che è tutto chiuso ed è il più ripido di tutti i Kamikaze. Alle 11:00 io e mio padre abbimao deciso di provare il Jungle Splash, dopo 40 esasperanti minuti di fila, siamo saliti siamo saliti sulla navetta: all’inizio entri in una caverna dove una voce che ti penetra nelle vene che diceva così :” La mia tribù sa come soffocare la Paura” poi prosegui sull’ascensore e davanti a te veditutte le pianure e poi cadi a tutta velocità urlando ( abbiamo fatto questo giro per quattrro volte) poi abbiamo provato il Crocodile Rapid… è stata una delusione totale. Dopo molti altri giri abbiamo mangiato un brioche per uno e poi siamo andati alla vasca delle onde e subito dopo siamo andati alla vasca idromassaggio e prima di andare via siamo andati al Parco della Preistoria. Al Parco della Preistoria abbiamo conosciuto la guida che ci ha fatto vedere i primi pesci e uno scorpione d’acqua lungo due metri, dopodichè siamo passati a vedere i primi rettili, e poi siamo passati ai primi Dinosauri tra cui: il Plesiosauro, lo Stegosauro, lo Scolosauro, il Triceratopo, lo Stiracosauro, l’ Iguanodonte, l’ Anatosauro, il Tirannosauro, il Brontosauro, il Tarbosauro e lo Pteranodonte. Verso la fine abbiamo visto il Mammut e l’Uomo Sapiens e la guida ha detto che tutto quello che abbiamo visto noi lo chiamiamo Storia.

L’articolo è a cura di: Gabriele Sera della 3M.

 

 

Tipregotipregotiprego...lascia traccia del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il agosto 13, 2013 da in Che storia...la storia!.

Scrivono nel blog

Il presente blog utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel blog sei in accordo con la policy di Wordpress. Cliccando su Esci sarai invece reindirizzato alla pagina generale di wordpress.com
INFORMATIVAESCI

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore


INFORMATIVAESCI

Classifica Articoli e Pagine

IL Sole
I miei artisti preferiti: Dan Brown e Rick Riordan
Limerik
Pasqua sotto una stella
Musica al top: cantanti pop
Apple: la nascita di un mito
Hachiko
UNA PASSIONE: IL SURF
Hip Hop
La storia della scuola

Ma quante visite! Grazie! :)

  • 38.306 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: