Redazione "BlogLab"

Blog di Laboratorio -I.C. Anzio IV – Via Ardeatina – Anzio (Roma)

IO MI RICORDO… IL PROFESSOR PRIGNANO


Non abbiamo ancora riposto i nostri zaini di escursionismo e tolto il fango dalle scarpe dell’ultimo viaggio fatto insieme a te, che tu già sei ripartito senza avvertirci,all’improvviso,per il tuo ultimo viaggio, questa volta senza di noi.Con te ho imparato l’amore per la montagna e il rispetto per la natura, mi ricordo che mi fissavi i piedi con attenzione prima di attraversare dei sentieri pericolosi,sempre attento a non “rovinare la traccia”e preoccupato di non farci cadere.La consapevolezza che la natura fosse più forte di noi e che vada comunque sempre rispettata tu la tenevi sempre a mente stai sicuro che l’ho appresa.Mi viene in mentedi quando ci hai fatto salire su di un grande masso,ci hai fatto aprire le braccia e con gli occhi chiusi abbracciare la nebbia.Il momento più emozionante è stato quandoci hai fatto vedere il colle del vento e quando dopo quella stancante salita ci siamo sdraiati sulla parte più alta del monte, ad occhi chiusi, ad ascoltare il sapore del vento e il canto degli uccelli.

…E quando la sera non ti stancavi mai di dirci di stare zitti perchè non riuscivi mai a mangiare in pace, poi ti ricordi di quando venivi sempre a strillarci perchè non andavamo a dormire?

…E poi ancora la tua pattuglia notturna per controllarci…

Quando ho saputo quello che ti era accaduto, all’improvviso ho realizzato quante persone tu eri veramente: il pianista, l’insegnante di pianoforte, il mio professore di musica, il professore del coro della scuola, il mio maestro esursionista, ma anche un fotogrago e un artista eccezionale, un padre, un marito…

Sono sicura che nella tua vita hai vissuto con autenticità ogni istante e con passione hai realizzato ciò che fin da bambino sognavi.

Ci hai regalato il meglio della tua vita facendo condividere anche a noi le tue passioni.

Con dolore ma con la felicità di averti incontrato nel mio cammino…io ti saluto Prof.Prignano.

Ilaria Buccolini 1G.

Un commento su “IO MI RICORDO… IL PROFESSOR PRIGNANO

  1. letteralmenteblog
    giugno 10, 2013

    Ricordo quando sei scesa dal masso dopo quell’abbraccio alla nebbia e lui ti ha presa per mano e mi ha detto ” Lei è la mia formichina!”. La sinfonia del vento su quel monte la conserveremo sempre tra i nostri ricordi più belli.

Tipregotipregotiprego...lascia traccia del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il giugno 9, 2012 da in Escursionismo, Eventi, Ricordi.

Scrivono nel blog

Il presente blog utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel blog sei in accordo con la policy di Wordpress. Cliccando su Esci sarai invece reindirizzato alla pagina generale di wordpress.com
INFORMATIVAESCI

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore


INFORMATIVAESCI

Classifica Articoli e Pagine

IL Sole
I miei artisti preferiti: Dan Brown e Rick Riordan
Limerik
Pasqua sotto una stella
Musica al top: cantanti pop
Apple: la nascita di un mito
Hachiko
UNA PASSIONE: IL SURF
Hip Hop
La storia della scuola

Ma quante visite! Grazie! :)

  • 38.306 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: